• Federico Vianello

Gioielli Im-possibili

In questa alternanza di serio e faceto ciò che oggi vi propongo di leggere, dopo il mio articolo sulle fedi nuziali, è questa breve presentazione di alcuni mie inusuali gioielli tutti metaforicamente 'giocati' nel sottile confine tra possibile e impossibile.

Nel corso del tempo, e in talune occasioni, mi sono divertito a creare queste giocose opere sotto mentite spoglie. Buona lettura e buona visione quindi e sempre benvenuti i vostri commenti o le vostre domande!

Anello in argento e rame , vso di cotto, cactus. Gioielli contemporanei
Non son solo rose e fiori ovvero Natura o Artificio? Mostra internazionale Livorno Museo di storia Naturale 2010

Terracotta, rame patinato, argento, cactus. Gioielli contemporanei
Non sono solo rose e fiori

Come gioielli potranno piacere o meno, se ci si sofferma semplicemente al puro lato formale o estetico, spero però non restiate impassibili essendo nati proprio, e unicamente, per pro-evocare e comunicare altro.

Nella maggior parte dei casi li ho indossati, in più di una occasione, per interagire in forma performativa durante l’inaugurazione di qualche esposizione o di qualche evento artistico.


Anello in argento e packaging. Gioielli contemporanei
Non è un vizio …’Solitario’ (e nemmeno un pendente)
Non è un vizio …’Solitario’ (e nemmeno un pendente). Gioielli contemporanei   Lo stile di vita contemporaneo, che insieme è un bel vizio, è proprio quello di ‘buttare via’; la società dei consumi spreca così risorse ambientali e talvolta anche umane. Buttiamo via di tutto: dagli attraenti ‘packaging’ ai non meno ingombranti imballaggi, dal cibo avanzato agli oggetti passati di moda; dagli intangibili ‘valori’ che non riconosciamo, al tempo per riflettere, che infatti non abbiamo più. Dalla tolleranza per la diversità …alla diversità come ‘qualità’ di ogni persona.  Il ‘valore’ di ogni racconto, di ogni linguaggio o cultura è unico, e lo rimane solo se non lo si scarta o lo si butta via,  mediocre o superlativo che sia. Propongo allora questo ‘bidone’ contemporaneo come semplice e metaforico ready made: questo mio solitario (con puro cristallo montato a ‘tensione’) non è certo un ‘gioiello’, nonostante i carati non ne ha la pretesa…  ...nemmeno se aggiungessi una catena.  Il gioiello è al suo interno - un divertente funghetto sotto forma di anello: uno scarto fra i tanti.  Cos’è dunque?  Ritto o pendente? Vizio o stile di vita? Grande per essere gioiello …o piccolo per essere installazione?  Art is fun or it is a ghetto? (L’arte è divertente o è un ghetto?) L’arte è una pappa o uno spazio? (Is art a mush or a room?) Tesi e antitesi: tutto è casuale/nulla è casuale?  E’ lo spazio fra le cose che mi intriga … e così con ironica coerente incoerenza - e non senza giochi di parole - accompagno l’attimo che mi accompagna.  Federico Vianello (foll’orafo,filosofo funambulo)
Testo che accompagnava l'opera non selezionata per l'esposizione VIZIO/Vices Modena (2012)

Anelli in argento, oro puro e ferro. Microfficina gioielli contemporanei
Opera selezionata progetto AVANGUARDIA WUNDERKAMMER Milano Jewelry Week

Li ho chiamati (Im) possibili non tanto quindi per la difficoltà, reale o presunta, ad essere indossati, quanto per sottolineare quella difficoltà oggettiva di operare in una libertà creativa totale e senza vincoli ...se non quelli legati all’espressione e al rafforzamento di un pensiero. Insomma una sorta di rivendicazione di libertà piena e incondizionata normalmente impossibile da raggiungere o esprimere.


Gioiello in argento, ottone e pellicola fotografica. Gioielli Artigianali
Cravattino estensibile





Cravattino estensibile in argento

Eccovi dunque un mio speciale e letterale bluetooth, per potersi permettere di dire: 'Scusa non ti ho capito, puoi ripetere?' (o anche più semplicemente per mettersi in connessione e in ascolto cercando di parlare la stessa lingua) oppure un solleticante e sollecitante penellino (…ironicamente riferito più alle pene che al pene) ma che giocosamente può raccontare molte altre cose.

bluetooth in bronzo patinato. Gioielli Artigianali
bluetooth

bluetooth in bronzo patinato. Gioielli artigianali
Denti blu

Penellino in argento. Gioielli artigianali

Proseguo allora con questi anellini di mare a testimoniare che forse siamo solo al fritto e non ancora alla frutta, ma nel caso lo fossimo davvero c'è pur sempre un survival kit per resistere (con efficacia?) al logorio della vita moderna!



Anelli a fascia in argento
Anellini di mare da friggere

Anelli a fascia in argento. Gioielli artigianali
Siamo al fritto! Anellini di mare.

Facendo invece un passo indietro nel tempo non posso certo dimenticarmi di una mia cacatina, una copia dal vero (ma fatta a regola d'arte ad inizio carriera) che è stata un pò la prima pietra di questo mio provocatorio percorso. E' lei che mi permette di introdurre il mio ultimo 'omaggio' al grande Duchamp e al prematuramente scomparso Manzoni che restano dei grandi ma che alla luce degli esiti delle loro provocatorie operazioni non hanno forse molto di cui esser felici...


Spilla in argento e rame patinato.
Cacatina...fatta a regola d'arte

ready made
Cullana

A conclusione di questo mio sintetico sproloquio vi lascio infine con questo mio happy ring (quarant'anni di lavoro non son pochi!) non posso nascondervi dunque che talvolta 'ormai i gioielli mi escono dalle orecchie!



Anello in argento, candelina e corniola removibile. Gioielli Artigianali
Happy birthday ring

Anello in argento con corniola removibile.Happy birthday ring
Happy ring



Spilla da tasca in bronzo. Gioielli contemporanei
Orecchione. Spilla da tasca

Spilla da tasca in bronzo con collana in argento.
Orecchione. Spilla da tasca

Grazie per l'avermi seguito fin qui!





168 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti