top of page
  • Immagine del redattoreFederico Vianello

Il Keum-Boo una tecnica antica e insieme contemporanea

Aggiornamento: 21 giu 2023


Anello in argento 925% e oro puro Microfficina gioielli artigianali
'Fatto coi piedi' Anello in argento e oro puro

Come ho già detto in altre occasioni amo sperimentare e riscoprire antiche tecniche, sia provenienti dalla nostra storia e tradizione occidentale, che provenienti invece dalla cultura orientale; un dialogo direi tra gli opposti che mi ha sempre stimolato. Inizialmente realizzavo gioielli in argento e oro puro utilizzando la saldatura e poi una successiva laminazione delle lastre. Amavo l’effetto cromatico e il contrasto fra l’argento (talvolta ossidato) e il caldo colore dell’oro puro.

Bracciale in argento 925% e oro puro Microfficina gioielli artigianali
Bracciale 'Leopardo' Argento e oro puro
Anello in argento 925% e oro puro Microfficina gioielli artigianali
Anello Leopardo. Argento e oro puro

In seguito (più o meno casualmente) sono venuto a conoscenza del Keum-Boo (una tecnica antica risalente probabilmente alla seconda metà del I millennio a.C in Corea) e grazie anche all’inizio della mia nuova attività didattica ho incominciato a studiarla e applicarla realizzando una nuova e ampia collezione di gioielli.


Spilla in argento 925% , oro puro, smalti a fuoco, ossidi di rame. Microfficina gioielli contemporanei
'Come una seconda pelle' Spilla in argento e oro puro.
Anello in oro puro argento puro, oro 750%. Microfficina gioielli contemporanei
'Desiderio di evasione' Anello in oro puro argento puro, oro 750%

l Keum-Boo consiste nel far aderire sottili lamine d’oro puro (ma anche di altri metalli) senza utilizzare una lega saldante, ma semplicemente per la combinazione di due importati fattori: innalzamento della temperatura e forte pressione tra le differenti lastre. Ciò provoca di fatto - e quasi per magia - uno scambio di elettroni sulla superficie tra i due metalli, creando un legame stabile fra le diverse lastre. (diffusione). Non è esattamente ciò che accade nella preparazione delle lastre per il Mokume-Gane ma qualcosa di simile e dunque ti invito a leggere il mio precedente post.


Bracciale incernierato in argento, oro puro e onici. Microfficina gioielli artigianali
Bracciale in argento, oro puro e onici

Bracciale incernierato in argento, oro puro e onici. Microfficina gioielli artigianali
Bracciale incernierato in argento, oro puro e onici.

Questo è ciò che sappiamo oggi, grazie alle conoscenze metallurgiche che gli artigiani di un tempo però non avevano. Come questi lontani artefici abbiano scoperto questa tecnica meravigliosa e di semplice esecuzione non è dato il sapersi, ma possiamo accontentarci della certezza che erano dei grandi sperimentatori e probabilmente con molta casualità (o di errore in errore) siano arrivati ad un risultato anche senza conoscerne scientificamente il perché!

Anello in argento 800%  reticolato e ossidato, oro puro. Microfficina gioielli contemporanei
un colpo al cerchio e uno alla botte. Anello in argento reticolato e oro puro

Non voglio dilungarmi sugli aspetti tecnici dell’argomento, troverete on line ben più di un tutorial semplicemente digitando Keum-boo in Google. È d’obbligo visionarne più d’uno per averne un’idea più ampia e anche più efficace. Per quanto mi riguarda ho sempre cercato di trovare in ogni tecnica una modalità esecutiva personale che dia un tocco particolare ai gioielli che realizzo.


Pendenti in argento925% e oro puro. Ossidazioni a fiamma. Microfficina gioielli contemporanei
Pendenti in argento925% e oro puro. Ossidazioni a fiamma.

Vi ringrazio per l’attenzione e vi lascio con questa ultima carrellata di immagini augurandomi restiate affascinati quanto me da questa tecnica e ne possiate apprezzare la forte resa cromatica.


Grazie per l'avermi seguito fin qui!

E non dimenticate di visitare il mio negozio online!


Federico Vianello

Follorafo Filosofo Funambulo

674 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page