top of page
  • Immagine del redattoreFederico Vianello

La Reticolazione: trattamenti ed effetti di superficie su lastre metalliche...

Aggiornamento: 18 feb


Spilla in argento  reticolato oro puro e smalti a fuoco.. Microfficina gioielli artigianali
'Preziosi dettagli' Spilla in argento reticolato oro puro e smalti a fuoco.

Mi sono avvicinato a questa tecnica poco dopo aver aperto il mio primo laboratorio.

Mi appassionava all’epoca riscoprire antiche tecniche in disuso e tutto ciò che quasi alchemicamente trasformasse la materia e la sua superficie.

Oggi possiamo trovare molti tutorial sull’argomento, ma quando ho incominciato a creare i miei primi gioielli esistevano solo pochi testi che ne parlassero approfonditamente. (Oppi Untracht-Jewelry: Concepts and Technology)


collana in argento reticolato 800%. Microfficina gioielli contemporanei
Equilibrium, collana in argento reticolato 800%

La reticolazione consiste nel lavorare e modificare con la fiamma la superficie di lastre metalliche opportunamente preparate ottenendone una superficie corrugata molto simile all’increspature del mare o alla superficie di una roccia.



Spilla e orecchini in oro e argento smalti a fuoco
Spilla e orecchini. Argento reticolato, smalti a fuoco, acquemarine,madreperla,oro 750%
Spilla in argento reticolato, oro puro e smalti. Microfficina Gioielli Contemporanei
'Arche-tipo e Arche-tipa' spilla in argento reticolato, oro puro e smalti

La tecnica non è poi così difficile da eseguire (a parte il saper padroneggiare l’uso del cannello e la sua giusta potenza e movimento) ma richiede lunghi tempi di preparazione delle lastre per un risultato ottimale. Diverse leghe metalliche possono essere reticolate comprese le leghe in oro ma l’argento a titolo 800%, (contenendo più rame rispetto all’argento 925%) è la lega più adatta.

Confesso di aver visto molti gioielli erroneamente definiti come reticolati perché in realtà riportavano superfici metalliche solo leggermente corrugate, superfici che erano state semplicemente portate a fusione superficiale con un effetto molto meno pregnante e un tantino deludente.



Sono previsti inizialmente diversi cicli di sbiancamento (o decapaggio) fondamentali a creare uno spessore di argento puro sulla superficie della lega d’argento; in seguito sono necessari almeno due o tre lunghi cicli di riscaldamento a circa 500 gradi (e successivo nuovo imbianchimento). Tale operazione di surriscaldamento è fondamentale per aumentare lo strato di ossidi di rame sotto la superficie del metallo puro e solo a questo punto le lastre sono pronte alla magia di essere reticolate.


Non resta che riscaldare ulteriormente e maggiormente la lastra precedentemente preparata ed ecco che avviene la magia, la superficie metallica incomincia a corrugarsi sempre che siate capaci di gestire bene il movimento e la giusta intensità della fiamma.

Orecchini reticolati in oro e argento. Microfficina gioielli artigianali
Orecchini reticolati in oro e argento

Ciò che di fatto avviene è la fusione solo all’interno della lastra in argento, essendo la sua superficie composta di un piccolo strato di argento puro che ha una più alta temperatura di fusione. I movimenti della fiamma guideranno (casualmente) questo spostamento di metallo liquefatto un po' come se muovessimo un liquido sotto una pellicola solida. Certamente bisogna porre molta attenzione a non riscaldare troppo la lastra fino a fonderne anche lo strato superficiale, anche se talvolta compiendo questo errore ne ho ottenuto un effetto cromatico strabiliante!

Anello in argento reticolato e oro puro. Microfficina gioielli artigianali
Anello in argento reticolato e oro puro

E’ tutto per ora, so di non aver fornito informazioni tecniche esaustive ma questo mio post non è stato scritto per essere un ennesimo tutorial sulla Reticolazione e i trattamenti di superficie ma vuol essere piuttosto un pre-testo per farvi entrare maggiormente in contatto con la passione e la curiosità che anima il mio lavoro artigiano. Grazie per l'avermi seguito fin qui!


Federico Vianello

Follorafo Filosofo Funambulo




579 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page